Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

T-Mobile ha un’altra “mossa senza vettore” bloccata e caricata (sì, già)

Ampiamente criticato per aver seguito l’esempio della concorrenza in tutti i modi sbagliati negli ultimi mesi e per aver ridotto enormemente l’impatto del suo programma Un-carrier un tempo che ha sconvolto il settore negli ultimi anni, T-Mobile ha ancora un’altra grande “mossa” in programma per domani.

Sì, il CEO di Magenta Mike Sievert annuncerà… qualcosa “via video” alle 7:00 Pacific Time di domani, 16 giugno, e il secondo più grande fornitore di servizi wireless della nazione per abbonati è solo oggi ce lo dice.
Non ci sono dettagli o suggerimenti utili di sorta per aiutarci a svelare il mistero di questa “Prossima mossa di un vettore”, e sebbene Sievert lo abbia fatto tecnicamente inizia a creare clamore ieri su Twitter su “qualcosa di grosso in direzione dei clienti”, anche quel teaser era terribilmente vago.
In conclusione, non abbiamo idea di cosa potrebbe succedere, il che è ugualmente elettrizzante… e preoccupante. Dubitiamo fortemente che T-Mo rivoluzionerà il settore wireless con un preavviso così breve e un entusiasmo reale attorno a questo evento, che arriva anche un po’ dopo il 4 maggio l’introduzione di un ampio respiro Programma Internet Freedom per consumatori e piccole imprese.
Non è stato nemmeno l’annuncio più eccitante di “Un-carrier” nella memoria recente, e ha sicuramente ottenuto una campagna (leggermente) più lunga, più rumorosa e più dettagliata. In altre parole, probabilmente è saggio non eccitarsi ancora troppo, anche se almeno possiamo esserne quasi certi Il servizio Internet domestico di T-Mobile si sposterà fuori dai riflettori questa volta.