Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Secondo quanto riferito, Google annulla Pixel Fold per la seconda volta perché non è abbastanza buono

Google ha rivelato una lista di nuovi prodotti durante la sua conferenza I/O di maggio, inclusi quelli come il Pixel Tablet e occhiali di traduzione che non sono previsti quest’anno. Un dispositivo che si diceva che non si fosse presentato era il telefono pieghevole dell’azienda, che secondo un rapporto potrebbe essere chiamato Pixel Notepad invece di Pixel Fold e un nuovo rapporto affermano che potrebbe non arrivare a breve. Quasi tutti e le loro società sorelle ora hanno un telefono pieghevole nei loro portafogli. Google e Apple hanno giocato con l’idea per molto tempo. Google si è avvicinato cancellando il Pixel Fold/Notepad a novembre per paura che non sarebbe andato bene contro i telefoni Samsung Galaxy Z Fold e Flip, che sono i i migliori telefoni pieghevoli in circolazione.

A gennaio è stato riferito che lo era sul tavolo e le voci implicavano che Google avesse apportato alcune modifiche lungo la strada. Ad esempio, in precedenza il telefono doveva avere uno schermo interno da 7,57 pollici, ma in un secondo momento leak ha detto che avrebbe sfoggiato uno schermo da 5,8 pollici. Altre specifiche previste includevano il chip Tensor interno che alimenta Pixel 6 e 6 Pro e un array di fotocamere preso in prestito dal Pixel 5.

Questo non era ancora abbastanza buono o almeno così pensava Google. pubblicazione coreana L’Elet segnala che Google non ha più in programma di rivelare Pixel Fold durante il quarto trimestre dell’anno. La società aveva inizialmente pianificato di svelare il telefono alla fine dell’anno scorso.

Apparentemente, Google non è soddisfatto della versione attuale e pensa che qualcosa non va. Nelle parole dell’outlet, “il rinvio probabilmente si riduce al fatto che il prodotto non è completo come desidera Google”.

Samsung spera nel frattempo di raddoppiare il volume delle vendite dei suoi telefoni pieghevoli da 7,1 milioni di unità a 15 milioni di unità quest’anno. Il rapporto menziona anche che Google era in trattative con Samsung Display per quanto riguarda il suo telefono pieghevole.

Anche se questa notizia è destinata a deludere i fan che stavano aspettando Pixel Fold, il rinvio suona meglio di un prodotto semicotto.