Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Se vedi una MUCCA volante, non allarmarti; è solo AT&T che sta migliorando temporaneamente il suo segnale 5G

I provider wireless hanno tutti i tipi di strumenti interessanti a cui hanno accesso ogni volta che devono apportare una rapida regolazione per migliorare il servizio 4G o 5G in determinate condizioni. Uno di questi strumenti si chiama MUCCA e no, non puoi mungerlo né trasformarlo in un panino con roast beef. COW sta per Cellular On Wheels. Ogni volta che un vettore ha bisogno di una spinta a breve termine per migliorare il suo segnale in una particolare area, richiede che una mucca venga condotta nell’area.

AT&T si sta rivolgendo ai droni per modificare la sua copertura 5G in determinate aree quando necessario

I camion, che possono essere noleggiati per $ 4.000 al mese, sono dotati di tutta l’attrezzatura necessaria per espandere la copertura durante un grande evento sportivo (come il Super Bowl o una partita 7 delle World Series in cui il vincitore prende tutto) o una conferenza importante. Mentre un COW è tecnicamente una soluzione a breve termine a un problema temporaneo che interessa il servizio cellulare, alcuni fornitori sono stati costretti a utilizzare un COW come soluzione a lungo termine quando il budget si esaurisce.

Inoltre, l’utilizzo di una mucca è molto meno costoso poiché tutto ciò di cui è responsabile il vettore è il leasing, l’elettricità e il backhaul. E ancora più veloce con la possibilità di aggirare il traffico terrestre è il nuovo COW di AT&T. Con questa tecnologia, la “W” non sta più per “Ruote”, ma sta per “Ali”. Giusto, TechRadar afferma che il terzo vettore più grande della nazione ha una flotta di droni che può volare in determinate aree in cui i segnali 4G e 5G vengono trasmessi secondo necessità.

AT&Tafferma che i droni possono coprire 10 miglia quadrate con un forte segnale 5G. Ethan Hunt, Principal Program Manager di Unmanned Aircraft Systems (UAS), AT&T, ha dichiarato: “”Avevamo un segnale LTE intermittente e debole nella posizione del volo prima di lanciare il 5G Flying COW. Abbiamo fatto volare il drone fino a circa 300 piedi, acceso il segnale e ha iniziato a trasmettere una forte copertura 5G a circa 10 miglia quadrate”.

Il vettore afferma che la sua intenzione è quella di utilizzare i droni per aiutare i primi soccorritori, i servizi di soccorso alpino e altri a ottenere una forte connessione a 4G o 5G per aiutare con un salvataggio. Ma i droni hanno dei limiti, soprattutto quando si tratta di quanto tempo possono rimanere in volo. Attualmente, AT&T può ottenere due ore di volo dai suoi droni rispetto ai 30 minuti dei modelli orientati al consumatore.

AT&T spera di migliorare il tempo di volo delle sue Flying COW

AT&T afferma che sta lavorando per aumentare il tempo di volo sui suoi droni. “Attualmente stiamo affrontando molte entusiasmanti sfide tecniche per espandere le capacità delle nostre Flying COW”, ha affermato Art Pregler, Direttore del programma Unmanned Aircraft Systems (UAS), AT&T. Pregler aggiunge: “Stiamo lavorando per volare autonomamente senza cavi per mesi senza atterrare, utilizzando l’energia solare per fornire connettività 5G sicura, affidabile e veloce a un gran numero di utenti su vaste aree geografiche. Questa soluzione potrebbe un giorno aiutare a portare la connettività a banda larga alle comunità rurali e ad altre comunità sottoservite negli Stati Uniti e altrove”.

Un’altra area in cui una mucca volante 5G potrebbe essere di aiuto è in condizioni accidentate in cui il terreno rende impossibile guidare un camion nell’area per migliorare la copertura 5G. Quindi la prossima volta che vedi qualcosa che vola nel cielo e non sei sicuro di cosa sia, potresti ritrovarti a dire: “guarda in alto nel cielo. È un uccello. È un aereo. È una MUCCA volante”. E un giorno potresti goderti un servizio 5G estremamente veloce lontano da casa, grazie a un hotspot mobile AT&T alimentato da una Flying COW.