Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Scorci della modifica di Twitter: un timer per modificare il tuo tweet; nessuna reazione possibile alle vecchie versioni dei tweet modificati

Un pulsante per modificare il tuo tweet già pubblicato. Qualcosa che molti personaggi di Internet hanno probabilmente sognato quando un enorme dramma è stato scatenato da un singolo tweet. O, per dirla in un tono meno drammatico: un’opzione di modifica del tweet è qualcosa che tutti noi vorremmo, anche per correggere uno stupido errore di battitura o qualcosa che non abbiamo pronunciato bene. E, come probabilmente avrai sentito, Twitter sta lavorando su una funzione del genere. Adesso, sviluppatore e ricercatore di app Nima Owji mostra come questa funzione potrebbe effettivamente funzionare (via9to5Mac).

Guarda come funzionerà la funzione di modifica di Twitter

Prima di tutto, Twitter sta lavorando su un timer per quando stai modificando un tweet. È probabile che il timer venga visualizzato quando stai apportando le modifiche. Finora, non è chiaro se il tempo che Twitter ti darà sia di 30 minuti per modificare un tweet. Questo limite di tempo potrebbe anche essere solo un segnaposto per un altro limite di tempo… ma sarà chiaro quando la funzione verrà rilasciata ufficialmente.

Twitter che include un timer per le modifiche è qualcosa che non fanno molte piattaforme di social media. Ad esempio, Facebook ti consente di modificare qualsiasi post e quindi mostra un segno “modificato” su di esso, mentre Instagram non mostra nemmeno il contrassegno “modificato” su una didascalia che hai cambiato dopo che è stata pubblicata.

Owji ha anche trovato altri dettagli interessanti sulla funzione di modifica di Twitter. Uno di questi è che non potrai mettere mi piace, ritwittare o rispondere alla vecchia versione di un tweet modificato: più o meno come un tweet cancellato. In questo modo non potrai interagire con esso, ma solo con l’ultima versione del tweet in questione.

All’inizio di aprile, decodifica Jane Manchun Wong ha scoperto che Twitter probabilmente manterrà un registro del tweet originale e delle modifiche precedenti di esso. Sì, invece di modificare il testo del tweet originale, la piattaforma di social media creerà un nuovo tweet con un ID diverso.

Per il momento, sembra che la possibilità di modificare i tweet possa essere riservata agli abbonati Twitter Blue. Finora, non è chiaro quando la funzione verrà rilasciata ufficialmente.