Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Samsung ha un nuovo sensore da 200 MP, ma non arriverà su Galaxy S23 Ultra

Poche ore fa, Samsung ha presentato ufficialmente il suo nuovo rivoluzionario sensore della fotocamera da 200 MP che abbiamo sentito per un po’, e solo la risoluzione su di esso sembra intimidatorio, ma in un’interessante svolta di eventi, un famoso analista ora schiaccia le aspettative che questo nuovo sensore sarà essere utilizzato sul prossimo L’ammiraglia Galaxy S23 Ultra.

E chiaramente, non verrà utilizzato sui due pieghevoli Samsung in arrivo, il Z Flip 4 e Z Fold 4, che sono proprio dietro l’angolo.

Il sensore da 200 MP chiamato Samsung Isocell HP3 viene fornito con i singoli pixel più piccoli del settore, che di solito non sono qualcosa di cui vantarsi, ma stipare 200 milioni di pixel su un sensore delle dimensioni di uno smartphone include un’ingegneria mai vista prima e il risultato finale promette per portare una piccola rivoluzione.

Come puoi vedere nelle immagini sopra, ogni singolo pixel misura solo 0,56μm. Questo è inferiore agli 0,64 μm del sensore HP2 della generazione precedente e rispetto a un sensore tradizionale da 12 MP come quello utilizzato sulla serie iPhone 13 Pro, beh… è un 1,9 μm, circa tre volte più grande dei pixel sul nuovo sensore HP3!

Naturalmente, quelli di voi interessati alla fotografia sapranno che ci sono tutti i tipi di problemi poiché i singoli pixel diventano più piccoli o fondamentalmente microscopici nel caso di un sensore ad alta risoluzione. Un pixel super piccolo ottiene meno luce e questo si traduce in scarse prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, ma non preoccuparti perché esiste una soluzione industriale per questo che consiste nel raggruppare più pixel in uno.

Quindi il sensore HP3 può raggruppare 4 pixel in 1 e darti immagini da 50 MP, o anche 4 blocchi da 4 pixel, o un totale di 16 pixel in un tipo di “superpixel”, e questo produrrà foto da 12,5 MP. Nel caso del nuovo sensore HP3, abbiamo anche la tecnologia Super QPD, il che significa che ogni singolo pixel ha capacità di messa a fuoco automatica, inoltre c’è un obiettivo su ogni blocco di 4 pixel, che lavorano insieme per garantire una messa a fuoco automatica più rapida.

Per quanto riguarda il motivo per cui il sensore HP3 da 200 MP non arriverà sull’S23 Ultra, possiamo solo supporre, ma una ragione ovvia è che un sensore ad alta risoluzione richiede molta elaborazione per ogni foto e, se segui le fotocamere Galaxy, probabilmente sai già che c’è un bel po’ di ritardo nello scattare foto anche con l’attuale sensore da 108 MP. Quindi sì, probabilmente ci vorrà del tempo prima che Samsung metta a punto e ottimizzi l’elaborazione di un sensore a risoluzione ancora più elevata. Ma probabilmente accadrà e non vediamo l’ora di vedere i risultati.