Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Potremmo assistere a un matrimonio; Netflix potrebbe acquistare il servizio di streaming Roku

Sono tempi difficili per essere nel settore dello streaming video. Netflix, la società che, come si può dire, ha aperto la strada all’intera faccenda, ora sta perdendo rapidamente abbonati e sta cercando di trovare quanti più modi possibili per mantenere i suoi utenti.

Il gigante dello streaming è così sotto pressione da parte dei suoi concorrenti che ha rivelato le sue intenzioni di lanciare presto un piano supportato dalla pubblicità, nonostante si sia rifiutato di farlo per anni. E ora, un nuovo rapporto suggerisce che Netflix potrebbe utilizzare il servizio di streaming e il produttore di TV box Roku per il suo nuovo livello supportato dalla pubblicità. Ma come? Bene, semplicemente comprando Roku.

Come Business Insider riferito, nelle ultime settimane, i dipendenti di Roku hanno discusso della possibilità che Netflix acquisti il ​​servizio di streaming più piccolo. Questa “possibilità” arriva dopo che le azioni di Roku sono scese dell’80% da luglio dello scorso anno.

È interessante notare che, secondo le persone all’interno di Roku, la società ha vietato ai suoi dipendenti di vendere le azioni della società. Naturalmente, le ragioni per farlo potrebbero essere molte, ma di solito le aziende lo fanno prima di rilasciare informazioni importanti per prevenire l’inside trading. Potrebbe essere dovuto a un potenziale acquisto? È una possibilità, sì.

Tuttavia, va notato che non ci sono notizie ufficiali sull’acquisizione di Roku da parte di Netflix a sostegno della pretesa di una possibile acquisizione. Ma secondo gli esperti, questo è proprio il momento perfetto per un buyout.

Prima di tutto, la valutazione di Roku è ora inferiore a $ 13 miliardi, il che lo rende molto interessante per un’acquisizione. Inoltre, la piattaforma di pubblicità video di Roku ha generato entrate per 647 milioni di dollari nel primo trimestre. Per capire quanto sia grande un affare, la pubblicità video di Roku ha generato profitti sette volte superiori rispetto alle sue scatole per lo streaming video e ad altri dispositivi venduti dall’azienda. In una potenziale acquisizione, Netflix potrebbe utilizzare il know-how e la piattaforma di pubblicità video di Roku per migliorare il suo piano supportato dalla pubblicità, generando così maggiori profitti.

Ovviamente, con l’acquisto di Roku, Netflix otterrà anche il business dell’hardware di Roku. Negli anni precedenti, Reed Hastings, co-fondatore e co-CEO di Netflix, ha affermato che la vendita di hardware non è qualcosa che Netflix vuole fare. Tuttavia, come ha sottolineato Business Insider, Roku ha accesso a oltre 61 milioni di account attivi attraverso i suoi box TV. Ciò darà a Netflix la possibilità di sapere cosa gli utenti preferiscono guardare, che potrebbe quindi essere utilizzato per creare strategie migliori contro la concorrenza.

Anche se sembra un ottimo affare, alcuni esperti non pensano che Netflix acquisterà effettivamente Roku. Secondo alcuni di loro, dal momento che gli investitori stanno attualmente facendo pressioni su Netflix per trovare un modo per aumentare la crescita dei ricavi e mantenere i suoi abbonati, l’acquisto di una società del genere in questo momento non sarà una mossa saggia. Inoltre, secondo un analista del settore, Netflix potrebbe avere problemi con le autorità di regolamentazione antitrust se tentasse di acquistare Roku.

Inoltre, secondo un esperto, Netflix non ha ancora deciso cosa intende realizzare in termini di pubblicità e potrebbe non sapere in questo momento se ha bisogno di acquisire Roku o meno. Inoltre, sembra che Netflix preferisca mantenere le distanze dai grandi acquisti. Ha acquisito alcuni sviluppatori di videogiochi, ma questo è tutto.

Sarà interessante vedere se Netflix acquisterà davvero Roku o se queste fossero semplicemente parole vuote di persone che desiderano una potenziale fusione Netflix-Roku.