Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Le vendite di iPhone vacillano nel mercato degli smartphone più importante del mondo

Presto. Puoi nominare il mercato più importante al mondo per gli smartphone? Se hai detto India, ti sbagli. Vuoi provare un’altra ipotesi? Gli Stati Uniti? No. La risposta è la Cina. E Apple Insider è stato in grado di dare un’occhiata a una nota scritta dall’analista di JP Morgan Samik Chatterjee su Apple e sul mercato cinese scritta per i clienti Morgan.
Chatterjee ha analizzato gli ultimi dati sugli smartphone diffusi dall’Accademia cinese di tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni e ha scoperto che le informazioni relative al mese di aprile 2022 hanno mostrato che 1,7 milioni di spedizioni telefoniche internazionali sono state effettuate in Cina quel mese. La maggior parte di queste consegne riguardava modelli di iPhone, sebbene il numero totale di telefoni consegnati fosse inferiore del 45% rispetto alla media storica abituale di 3,1 milioni di telefoni.

Ad aprile, le spedizioni complessive di smartphone in Cina sono diminuite del 26% su base sequenziale. Seguendo la tendenza, le spedizioni di iPhone in Cina sono diminuite del 16% da marzo ad aprile. Negli anni precedenti, le spedizioni di modelli di iPhone nello stesso periodo tendevano ad aumentare fino al 27%. Nonostante il calo, le spedizioni internazionali di telefoni in Cina rappresentavano il 9% del mercato degli smartphone nel paese. Sebbene fosse in calo dall’11% di marzo, era ancora al di sopra della media storica dell’8%.

Dallo scorso ottobre, le spedizioni internazionali di telefoni hanno rappresentato il 19,2% delle vendite di smartphone in Cina. Questo è in aumento rispetto al 15,8% delle vendite complessive di smartphone cinesi che provenivano dalle spedizioni internazionali lo scorso anno.
Chatterjee ha un prezzo target di 12 mesi di $ 200 per Apple che ha calcolato moltiplicando la sua stima degli utili per il 2023 di $ 6,73 per azione per un moltiplicatore prezzo-utili di 30. Le azioni Apple hanno chiuso venerdì a $ 149,64 lasciando il titolo al 34% di distanza dal prezzo target dell’analista.