Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

La promozione Ritorno a scuola 2022 di Apple potrebbe essere lanciata venerdì senza AirPod gratuiti

La fine di giugno si avvicina rapidamente, il che significa che la promozione annuale di Apple Back to School è dietro l’angolo e si dice che l’edizione di quest’anno potrebbe introdurre un cambiamento molto importante.

Ciao ciao per liberare AirPods

Gli studenti che hanno acquistato un computer iPad o Mac idoneo tra il 2014 e il 2019 hanno ricevuto in omaggio un paio di auricolari Beats. La versione di Beats variava in base all’anno e al prodotto: più costoso era l’acquisto, più costosi erano i Beats offerti.Apple ha quindi apportato un cambiamento significativo nel 2020, sostituendo gli auricolari Beats gratuiti per un paio di AirPod di seconda generazione. Agli studenti è stata data la possibilità di aggiornarli alla variante di ricarica wireless per $ 40 o AirPods Pro per $ 90.

Questa offerta è stata mantenuta durante la promozione Ritorno a scuola del 2021, ma nuovi rapporti suggeriscono che Apple potrebbe eliminare gli AirPod gratuiti nella sua edizione 2022, offrendo invece ai clienti una carta regalo con l’acquisto.

di Bloomberg Mark Gurman prevede che la promozione Apple Back to School 2022 verrà lanciata venerdì 24 giugno. Coinciderà con il lancio del MacBook Pro M2 e afferma che gli studenti “potrebbero essere una carta regalo con un acquisto di Mac o iPad invece di AirPod gratuiti. “

Il valore di tale carta regalo deve ancora essere determinato e potrebbe dipendere dal prodotto acquistato. Per riferimento, la promozione AirPods dell’anno scorso era limitata a iPad Pro e iPad Air, oltre a diversi dispositivi Mac. Ma se Apple ha davvero intenzione di sostituirli con buoni regalo, non sarebbe sorprendente vedere l’azienda incentivare gli acquisti di tablet più convenienti come il nuovo iPad mini e 9a generazione iPad.

Aspettati che la promozione Back to School di Apple venga pubblicata prima negli Stati Uniti e in Canada, prima di arrivare in Europa e in Asia ad un certo punto il mese prossimo.