Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

I dati mostrano un tasso di adozione di iOS 15 vicino al 90%

Con la Worldwide Developers Conference (WWDC) di Apple che inizierà lunedì, daremo presto un’occhiata a cosa aspettarci dalle build più recenti dei sistemi operativi Apple come iOS, iPadOS, watchOS e altri. Parlando di iOS, 250 giorni dopo il rilascio di iOS 15, diamo l’ultimo sguardo al tasso di adozione del sistema operativo da parte della società di analisi aziendali Pannello misto (attraverso MacRumors).
I dati mostrano che quasi il 90% di quelli con un iPhone che supporta iOS 15 ha effettivamente installato il software sul proprio telefono. Nelle ultime dieci settimane, l’adozione di iOS 15 è aumentata del 10%. Tieni presente che Mixpanel ottiene i dati che utilizza tenendo traccia del numero di visite effettuate ad app e siti Web che utilizzano il suo kit di sviluppo software analitico (SDK); quindi le cifre discusse non sono numeri ufficiali calcolati o rilasciati da Apple.

Gli ultimi numeri ufficiali di adozione di iOS 15 sono stati rilasciati da Apple nel gennaio di quest’anno e ha mostrato che il 72% dei modelli di iPhone lanciati nei quattro anni precedenti eseguiva iOS 15. A quel tempo, il 26% eseguiva iOS 14 e il 2% aveva una build del sistema operativo precedente installata.
Quando iOS 15 è stato rilasciato per la prima volta il 24 settembre dello scorso anno, c’erano alcuni bug tra cui uno che ha detto falsamente agli utenti che il loro spazio di archiviazione era quasi pieno. Alcuni avevano problemi con l’audio quando iOS 15 è stato lanciato per la prima volta. I bug hanno impedito ad alcuni utenti di iPhone di aggiornare i loro telefoni a iOS 15. Alla fine, molti di questi utenti di iPhone hanno effettuato il passaggio.
Alcune delle nuove funzionalità presenti su iOS 15 includono Focus, progettato per consentire agli utenti iOS di concentrarsi sul lavoro e sull’attività da svolgere senza essere distratti dal telefono. Live Text consente di riconoscere i numeri di telefono stampati su un biglietto da visita o scarabocchiati su una nota e di effettuare una chiamata a quel numero. Allo stesso modo, Maps sarà in grado di mostrarti le indicazioni stradali verso un indirizzo trovato su un biglietto da visita, scritto su un post-it o visto su un segnale stradale.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, iOS 16 presenterà nuovi widget che potrebbero consentire agli utenti di personalizzarli. Ci saranno anche nuovi modi per gli utenti di interagire con il sistema operativo, possibilmente un aggiornamento dell’aspetto delle app iOS di Apple” e un nuovo sistema di notifiche aggiornato.