Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Gli Apple AirTag guidano un uomo verso il suo bagaglio smarrito

Un altro giorno, un’altra storia di successo di AirTags! Il dispositivo di localizzazione personale di Apple potrebbe essere controverso, ma sicuramente aiuta le persone a trovare cose. L’ultimo sviluppo sull’argomento riguarda bagagli smarriti, giorni di vagabondaggio e personale disponibile dell’aeroporto.

Lo YouTuber australiano Shane Miller si è ritrovato senza la sua borsa piena di attrezzatura (del valore di oltre $ 4.500) dopo essere volato all’aeroporto di Melbourne con Singapore Airlines. Il funzionario dell’aeroporto ha detto al ragazzo che il bagaglio è da qualche parte in giro per il mondo, avendo perso il volo in coincidenza.

Dopo un paio di giorni, l’AirTag di Miller ha riferito di essere entrato nel paese. Stranamente, la società che gestisce il servizio bagagli non ha chiamato il ragazzo e ha detto “la tua borsa è arrivata.” Miller ha cercato di passare attraverso i canali ufficiali e ha chiamato l’azienda (16 volte tutti andando alla segreteria telefonica senza essere richiamati).

La società responsabile dell’incidente ha anche un sito Web per i bagagli smarriti, ma nemmeno la borsa di Miller era elencata lì. Dopo una settimana di attesa e mangiarsi le unghie, Miller è appena andato in aeroporto e ha utilizzato la funzione Trova la mia per rintracciare la sua borsa.

“Per farla breve, il ragazzo del bagaglio fuori misura ha davvero aiutato molto su dove dovevo andare a prendere la borsa”, dice Miller. “Quindi l’ultimo miglio, per così dire, era tutto al 100% l’AirTag.”
“Il personale dell’ufficio è stato molto utile, portandomi nell’ufficio corretto,”
Lui continuò. “E sono stato in grado di dire che mi trovavo a pochi metri dalla borsa, e quando ero dietro l’angolo da dove la borsa era stata scaricata su uno dei piani dei loro uffici, potevo farlo iniziare a suonare”.

C’è un video YouTube lungo mezz’ora dell’intera impresa, ma il succo è che senza gli AirTag l’uomo probabilmente non avrebbe mai trovato il suo bagaglio. Miller è un ciclista che recensisce anche gadget di navigazione GPS, tracker e altre attrezzature sportive.

Storie di successo di Apple AirTags finora

Questa non è la prima volta che gli AirTag aiutano gli umani a trovare le loro cose. A gennaio, a il doppio furto d’auto è stato interrotto da un AirTag in Texas. All’inizio di questo mese, AirTag di Apple ha aiutato la polizia a trovare uno zaino rubato e ad arrestare il presunto ladro. Un altro australiano – Graham Tait, residente a Sydney e fotografo, ha utilizzato gli AirTag per recuperare $ 7.000 di apparecchiature rubate.

D’altra parte, ci sono un numero uguale di storie dell’orrore che circondano questo gadget. La natura intrinseca degli AirTag significa che questo tracker può essere utilizzato per… tracciare cose, comprese le persone che non vogliono essere tracciate. Apple ha riconosciuto pubblicamente il problema e ha emesso una serie di misure anti-tracciamento, ma la reputazione del gadget rimane ambivalente.