Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Exynos inferiore a Snapdragon di fronte a Diablo Immortal

Sembra che non tutti gli smartphone Samsung siano uguali, anche quelli dello stesso modello. Per anni, il colosso tecnologico coreano ha rilasciato molti dei suoi smartphone in due varianti: una alimentata dai SoC Snapdragon di Qualcomm e una che ospita i chipset Exynos di Samsung.

Il lancio di Diablo Immortal ha mostrato ancora una volta che, nonostante benchmark simili, i processori Exynos non riescono a fornire la stessa potenza di elaborazione delle loro controparti Snapdragon.

Sono emersi numerosi rapporti dall’ultima aggiunta di Blizzard al franchise di Diablo
ha colpito il Google Play Store che alcuni modelli Samsung hanno difficoltà a eseguire il gioco. Il problema: solo le varianti Exynos degli smartphone Samsung sembrano essere interessate.

Ora sarebbe il momento per un dettaglio così importante. Questo problema non riguarda tutti i dispositivi Samsung con alimentazione Exynos. Quelli che hanno SoC Exynos relativamente più nuovi e potenti sembrano gestire il gioco in modo relativamente migliore.

Tuttavia, per alcuni modelli che dovrebbero in teoria soddisfare i requisiti minimi di sistema (ad esempio Qualcomm Snapdragon 660 e versioni successive, o l’equivalente per Android), la variante Exynos del visore incontra una serie di errori grafici che rendono il gioco ingiocabile.

Tuttavia, è un po’ deludente sentire che un dispositivo come il Galaxy Note 10 non può eseguire un gioco riproducibile su dispositivi Apple vecchi come l’iPhone 6s (il requisito minimo di sistema per iOS è A9 e versioni successive).

Blizzard sta infatti attualmente lavorando a una soluzione al problema. Nel frattempo, tuttavia, la società ha preso in considerazione la possibilità di limitare i download agli smartphone Samsung problematici con alimentazione Exynos.

Questo pone una domanda molto importante. Si dice che Samsung stia espandendo il suo lavoro su SoC Samsung dedicati. Qualche tempo fa, abbiamo coperto le voci che il Galaxy S25 potrebbe essere dotato esclusivamente di un processore Samsung.

Il fatto che Diablo Immortal abbia svelato ancora una volta l’inettitudine della formazione Exynos di Samsung rende molti preoccupati per una tale decisione. Cosa accadrà se l’unica versione del Galaxy S25 non riesce a fornire?