Guadagniamo denaro dai nostri partner quando fai clic e acquisti dai collegamenti sul nostro sito e abbiamo il supporto dei nostri utenti.Ulteriori informazioni.

Apple potrebbe aver ridotto le previsioni di produzione perché iPhone 14 è un aggiornamento modesto

Anche se i giorni peggiori di blocco sono fortunatamente alle nostre spalle, il 2022 è stato un anno difficile su molti fronti. Le incertezze economiche, la guerra in Ucraina e le questioni relative all’offerta dovrebbero pesare sulla produzione di telefoni. Ci si aspetta anche che Apple lo faccia produrre meno iPhone di quanto gli analisti avessero previsto, e mentre alcuni di questi potrebbero essere ricondotti ai suddetti fattori esterni, in parte dipende dal fatto che iPhone 14 non sarà un aggiornamento significativo rispetto all’iPhone 13.
Questo è secondodi Bloomberg Mark Gurman. Alla domanda sulla sua opinione sul presunto obiettivo di produzione di iPhone di Apple per il 2022, Gurman ha convenuto che la spesa dei consumatori vacillante e le interruzioni della catena di approvvigionamento hanno probabilmente avuto un ruolo da svolgere, ma ha aggiunto che la società potrebbe aver ridotto le aspettative perché l’iPhone 14 non suona come un punto di svolta.
Secondo quanto riferito, Apple ha un obiettivo di produzione fisso di 220 milioni per il 2022, mentre gli analisti si aspettavano che la società lo facesse. produrre 240 milioni di unità. Si prevede che le spedizioni complessive di smartphone si contrarranno del 2% quest’anno. Apparentemente anche la rivale Samsung ha deciso di farlo tagliare la produzione del 10 per cento.
Apple aveva precedentemente avvertito che i ringhi nell’offerta potrebbero influenzare le vendite da $ 4 miliardi a $ 8 miliardi in questo trimestre. Ciò potrebbe essere attribuito a un nuovo ciclo di blocchi in Cina, dove è concentrata un’ampia percentuale della produzione.

L’azienda ha la reputazione di avere una presa più stretta sulla sua catena di approvvigionamento rispetto ai concorrenti, il che suggerisce che c’è un altro fattore in gioco: una domanda inferiore. Gurman afferma che l’iPhone 14 sarà più un aggiornamento S, il che significa che sarà un aggiornamento incrementale rispetto ai modelli dell’anno scorso.

Per cominciare, i nuovi telefoni saranno alimentati da un chip che si baserà su una tecnologia di produzione che l’azienda ha utilizzato negli ultimi due anni. Inoltre, anche se si prevede che iPhone 14 Pro e Pro Max sostituiranno la tacca con ritagli per pillole e fori, il l’aspetto generale dovrebbe rimanere lo stesso. Secondo quanto riferito, queste varianti saranno dotate anche di una nuova fotocamera da 48 MP che potrebbe renderle la migliori cellulari con fotocamera dell’anno.
Gurman ritiene che la maggior parte dei consumatori desideri un nuovo design, che difficilmente arriverà fino al 2023. Per quanto riguarda ciò che potrebbe comportare il nuovo design, non cercare oltre rendering trapelati che sono emersi l’anno scorso. Certo, si diceva che quei rendering fossero per l’iPhone 14, ma ora sembra che il design fosse effettivamente pensato per l’iPhone 15. Se è davvero così, l’iPhone 15 potrebbe presentare uno chassis più spesso, una configurazione piatta della fotocamera, pulsanti circolari e griglie di altoparlanti e microfono riprogettate.