Stasera ultimo appuntamento con gli “Avvistamenti teatrali”

26 AGOSTO 2016

COPPIA APERTA, QUASI SPALANCATA

Quarto e ultimo appuntamento del festival Avvistamenti Teatrali

Anfiteatro Torre Marrana, Ricadi (VV)

_DSC5916-phMarinaAlessiSi conclude questa settimana Avvistamenti Teatrali, il festival che per tre venerdì di agosto ha portato all’anfiteatro Torre Marrana altrettanti spettacoli di nuova drammaturgia. Il quarto e ultimo appuntamento è per il 26 agosto, con il divertentissimo Coppia aperta, quasi spalancata, uno dei grandi successi di Dario Fo e Franca Rame. Il testo del 1982 racconta le schermaglie amorose di una coppia sull’orlo del divorzio. In scena Alessandra Faiella e Valerio Bongiorno, in una produzione del Teatro della Cooperativa di Milano, per la regia di Renato Sarti.

Un filo rosso ha legato gli spettacoli di Avvistamenti Teatrali, attraverso testi di nuovi autori che in modi diversi hanno raccontato storie d’amore: dai matrimoni lunghi una vita della compagnia Teatro di Lina con “Le vacanze dei signori Lagonia”; passando per l’ironia sulle coppie che scoppiano ai tempi di facebook nel “Va pensiero che io ancora ti copro le spalle” di Giuseppe Vincenzi; fino all’amore violento di “Polvere” di Saverio La Ruina della scorsa settimana. Unica data non dedicata alla nuova drammaturgia, il testo di Fo e Rame si pone come termine di confronto con le proposte dei nuovi autori. Il festival porta così a compimento una sorta di perlustrazione nella drammaturgia, con proposte di spettacoli che affrontano lo stesso tema con approcci e linguaggi diversi.

Lo spettacolo di chiusura è un testo divertentissimo che negli anni ottanta risultò dissacrante, prendendo in giro le convenzioni sociali e mettendo in discussione il maschilismo di fondo della società. All’epoca fu un successo di dimensioni europee. Eppure “Coppia aperta, quasi spalancata” sembra aver ancora molto da dire, anche alle donne e agli uomini del nuovo secolo. Il testo racconta infatti la parabola tipica dell’amore, ma con l’inconfondibile ironia tagliente dei suoi autori. Si parte dalla vita matrimoniale, si passa per il tradimento, per arrivare fino al divorzio e l’inizio di una nuova vita. Una vera e propria radiografia del matrimonio.

_DSC4355-phMarinaAlessi - CREDITSul palco, nel ruolo che fu di Franca Rame, ci sarà Alessandra Faiella. Comica, attrice e scrittrice, ha iniziato la sua carriera teatrale proprio con il duo Fo e Rame ne “Il papa e la strega”.  È nota al grande pubblico per le sue partecipazioni televisive alle “Invasioni Barbariche” di Daria Bignardi e “Markette” di Piero Chiambretti. Nel 2013 ha pubblicato per Mondadori il libro “La versione di Barbie”. Accanto a lei, Valerio Bongiorno, attore, insegnante di comicità e performer di clownerie.

Lo spettacolo Coppia aperta, quasi spalancata andrà in scena alle 21:30 nella splendida cornice dell’anfiteatro Torre Marrana, con vista sull’antica torre di avvistamento. Al termine della serata, il pubblico avrà la possibilità di votare anche questa volta attraverso un indice di gradimento.  Nei giorni successivi verranno resi noti i risultati delle quattro serate, assegnando allo spettacolo più amato dal pubblico il premio Avvistamenti  Teatrali 2016.

Il festival è il lavoro di un gruppo di giovani volontari, promosso da Pro Loco Capo Vaticano in collaborazione con Associazione Amici del Mare e Croce Azzurra di Tropea e Ricadi, e con il patrocinio del Comune di Ricadi.

 

Autore dell'articolo: Ilaria Giuliano

Ilaria Giuliano
Laureata in Scienze Giuridiche all'università di Pisa. Attualmente collabora con RicadInforma ed è corrispondente per "Il Quotidiano del Sud".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.